A TUTTO CAMPO….GHOST TO GHOST

Sabato 7 Aprile 2012:
Ore 15:00: Atalanta (43) – Siena (36) (and. 2-2)
Ore 15:00: Cagliari (37) – Inter (44) (and. 1-2)
Ore 15:00: Cesena (19) – Bologna (36) (and. 1-0)
Ore 15:00: Chievo (39) – Catania (43) (and. 2-1)
Ore 15:00: Lecce (28) – Roma (47) (and. 1-2)
Ore 15:00: Milan (64) – Fiorentina (33) (and. 0-0)
Ore 15:00: Novara (24) – Genoa (34) (and. 0-1)
Ore 15:00: Udinese (48) – Parma (35) (and. 0-2)
Ore 18:30: Palermo (39) – Juventus (62): (and. 0-3)
Ore 21:00: Lazio (51) – Napoli (48) (and. 0-0)

La nostra partita:
Ore 15:00: Milan (64) – Fiorentina (33)
Milan (20/8 Catania – Milan 1-1); Fiorentina (5/8 Fiorentina – Chievo 1-2).
Lo 0-0 dell’andata fu oggetto di molte critiche ed errori arbitrali a nostro svantaggio. Il gol regolare di Seedorf annullato erroneamente e un fallo di mano di Behrami non sanzionato.
Arriviamo a giocare con i viola dopo l’eliminazione dalla Champions e l’ennesimo infortunio di Pato.
Di positivo e piacevole, c’è il ritorno di Cassano. Sarebbe bello poterlo salutare in campo. Anche solo per pochi minuti.
Non serve dire niente su tattiche-impegno-nonsottovalutareniente-ecc.ecc.
Da qui alla fine è solo uno il risultato che ci deve interessare. Il nostro. E il più spesso possibile, ci si augura, con 3 punti in cascina.
I convocati:
(Milan) Abbiati, Amelia, Abate, Bonera, De Sciglio, Mexes, Zambrotta, Yepes, Ambrosini, Aquilani, Emanuelson, Gattuso, Muntari, Nocerino, Cassano, El Shaarawy, Ibrahimovic, Maxi Lopez, Robinho.;
(Fiorentina) Amauri, Behrami, Boruc, Camporese, De Silvestri, Felipe, Kharja, Jovetic, Lazzari, Ljajic, Manfredini, Marchionni, Nastasic, Natali, Neto, Olivera, Pasqual, Romulo, Salifu.;
Squalificati: nessuno; Diffidati: Aquilani, Ibrahimovic, Bonera, Seedorf, Ambrosini, Mexes; Indisponibili: Cassano, Strasser, Pato, Flamini, Inzaghi, Van Bommel, Nesta, Seedorf, Roma, Thiago Silva;

…così, tanto per dire…

Meersseman scaricato dal Milan… : è solo una speranza o è già certezza?
***********
Anticipi e posticipi:
– Milan – Fiorentina, domani alle 15.00 – Palermo – Juventus ore 18.30
Chievo – Milan, Martedì 10 Aprile alle 20.45 – Juventus – Lazio ore 20.45
– Milan – Genoa, Sabato 14 Aprile alle 18.00 – Cesena – Juventus Domenica 15 Aprile ore 15.00
– Milan – Bologna, Domenica 22 Aprile alle 15.00 – Juventus – Roma ore 20.45
– Siena – Milan, Domenica 29 Aprile alle 15.00 – Novara – Juventus ore 15.00
– Milan – Atalanta, Mercoledì 2 Maggio alle 20.45 – Juventus – Lecce ore 20.45
– Inter – Milan, Domenica 6 Maggio alle 20.45 – Cagliari – Juventus ore 15.00

Riuscite a trovare una differenza? Aiutino?
Dunque: 3 partite le giochiamo in contemporanea, 3 le giochiamo prima della Juventus, una dopo di loro. Non so quante partite abbiamo giocato prima di loro ma, almeno a memoria, mi paiono tante davvero. Maledetti diritti TV… ma i gobbi che fanno?

Contrattacco Juve: avvertimento alla Lega per i posticipi
Altra lite scudetto. La Lega fissa il derby di Milano alle 20.45, la Vecchia Signora non ci sta. Il club bianconero pronto a muoversi: chiederà che, in caso di titolo ancora da assegnare, venga adottata la norma della contemporaneità per la penultima giornata.

Capite perché non bisogna avere pietà, vero?
Qui non c’entra nulla essere ridicoli. Perché appaiono tonti veramente, ma è solo un camuffamento. Del resto con il trucco hanno dimostrato di saperci fare.