Dopo mesi ad aver rifiutato le proposte fortemente  monetizzate di Vanity Fair, GQ, Gente, Chi, Di Più ecc ed altri giornali destinati al riciclo, mi sono decisa a rispolverare la tastiera in ES-CLU-SI-VA per Screwdrivers & Co. Il tema è ahimè scottante : cosa regalare al tuo LUI quando il LUI in questione è un tifoso sfegatato. Quante amichette, fidanzate, moglie, mamme, nonnine e pro-zie cascano in terribili depressioni quando si avvicina il giorno temuto del compleanno. L’abbonamento allo stadio ? Ce l’ha ! L’abbonamento Sky ? Ce l’ha ? La scorta di birra schifosa nel frigo ? Ovvio che ce l’ha ! Le magliette dei vari giocatori ? Ce le ha tutte da quando è nato il club, in taglia S,M,L e XXS. Quindi quali rimangono le alternative per una sorpresa decente ? Vediamo un po’ le offerte degli altri club:

Ma si può fare più design come copertone di club da golf ?

solo un gadget eco-urban-shaby-chic poteva inventarlo gli oltralpini…

 

Saranno sicuramente migliori di migliori croissant perché c’è un ingrediente segreto nella fabbricazione : il sudore dei giocatori raccolto negli spogliatoi dopo ogni partita

 

Ma noi puntiamo in alto e  non ci interessano le cianfrusaglie made in cina.

E poi vuoi vedere che al Milan siamo bene al di sopra di un paio di mutande effetto rigonfiante ?

 

 Noi abbiamo la maglietta magica di Boateng. Suddetta maglietta al prezzo conveniente di 99,99 euro ha delle proprietà straordinarie. Indossata il giorno del compleanno del tifoso lo fa assomigliare a Prinz con tutte la sua famiglia di tartarughine. La dolce metà del tifoso si trasforma (altroché Cenerentola) e diventa Melissa Satta, con tutti i suoi vantaggi (E’ tra l’altro l’unica donna che quando ingrassa riesce a fare localizzare la massa adiposa solo ed esclusivamente nelle protuberanze mammarie, beata lei…). L’unico difetto di questa meravigliosa maglietta sta nella durata dell’effetto : il tempo della sbronza, tranne casi di coma etilici.

Tuttavia in questo periodo di crisi, non tutti hanno tutto quel denaro da sparpagliare. L’alternativa economica ed ecologica è il MURALES. Con un po’ di vernice puoi creare per il tuo LUI uno stadio pieno con tanto di giocatori bravi che segnano. Magari in sottofondo sonoro, puoi rallegrare la stagione con le interviste di Ibra della scorsa stagione. Scommetto che LUI ci passerà delle ore…