E’ il momento di far parlare un po’ i numeri e, approfittando della pedante pausa per le nazionali, andiamo un po’ a vedere nel dettaglio le classifiche di Stelle&Bidoni, la pagella settimanale dei migliori e peggiori rossoneri che tutti possono contribuire a scegliere inserendo il proprio voto nei commenti del lunedi.

La stella di questo inizio di campionato è indubbiamente Stephan El Shaarawy per merito delle ultime prestazioni in crescendo, derby a parte; molto promettente il posto d’onore che si aggiudica De Sciglio. Al terzo posto troviamo Pazzini che vive di rendita per la tripletta rifilata al Bologna ma poi più nulla, segue il sempre affidabile Yepes, Montolivo per i buoni giudizi post derby e Abbiati per l’unica prova decente proposta, e cioè con lo Zenit.

Gran Visir dei bidoni attualmente è Kevin Prince Boateng, seguito a una incollatura da Christian Abbiati: sono indiscutibilmente loro i leaders di questa classifica. Staccati seguono Montolivo, che pare aver svoltato verso il capitolo delle stelle, e mister Allegri: anche lui non si può chiamar fuori dai problemi della squadra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                     Meglio di ogni discorso sul rendimento di questo undici rossonero sono comunque i numeri evidenziati dalla sommatoria dei più e dei meno: troviamo solo 7 giocatori sopra la sufficienza, il resto è veramente una tempesta di bidoni che conferma Boateng come peggior rossonero in assoluto non avendo, a differernza di Abbiati, nemmeno sfoderato una buona partita che sia una. Curioso che tra tutti i rossoneri che abbiano disputato almeno un incontro nessun voto sia stato attribuito a Flamini.

In conclusione a parte Pazzini, e forse Emanuelson che compare nelle stelle anzichè nei bidoni, mi sembra una fotografia abbastanza pertinente con la realtà.