Il Sassuolo vince la Serie B 2012/2013

Il Sassuolo vince la Serie B 2012/2013

Ritocchi – Premesso che alle misere provocazioni dell’uomo del senno del poi non rispondo, oggi parliamo di Sassuolo-Milan. La partita arriva in un momento in cui molti nomi della rosa del Milan sono coinvolti in voci di calciomercato: nel momento in cui scrivo, Matri è dato vicino al prestito alla Sampdoria, Petagna dovrebbe tornare rossonero, Amelia ha chiesto pubblicamente di andare via, Gabriel e Vergara sono rimasti alla base per motivi regolamentari mentre la società aveva – se non ho capito male – già ottenuto un accordo per un prestito alla Reggina, tanti altri sono, purtroppo, ancora saldi a Milanello.

Per la partita di Reggio Emilia dovrebbe recuperare Montolivo e in attacco pare che sarà riconfermato Robinho. E’ possibile che Adil Rami dovrà aspettare per il suo esordio da titolare,  la stessa cosa è molto probabile per Keisuke Honda.

Gli avversari – Il Sassuolo (che nella mia testa viene sempre pronunciato Sciasciuolo) di Eusebio Di Francesco e del patròn Squinzi, tifoso milanista, dovrebbe affrontarci con un 3-4-3 che vedrebbe il neo-acquisto Ariaudo centrale difensivo e Domenico Berardi come giocatore più pericoloso del tridente d’attacco. Ancora panchina per Kurtic, uno che in questa stagione mi ha dato l’impressione di essere uno che merita il campo nel Sassuolo, insomma non un fenomeno ma uno che in A ci può stare tranquillamente, almeno in queste squadre impegnate nella zona salvezza.

Le altre – Il riassunto degli incontri delle altre non lo faccio, perché sto scrivendo alle 5 e mezza di mattina – è l’ultimo weekend di vacanza in Italia, diciamo che sto cercando di godermelo. Dico solo che sono curioso di vedere questa Fiorentina spuntata come se la cava.

Da seguireVerona-Napoli.

Da evitareInter-Chievo. Il 3-7-0 di Mazzarri contro la squadra principe dello 0-0. Al solo pensiero, sbadiglio.

IL PROGRAMMA DELLA 19a GIORNATA

11 gennaio 2014
– ore 18:00: Livorno-Parma
– ore 20:45: Bologna-Lazio

12 gennaio 2014
– ore 12:30: Torino-Fiorentina
– ore 15:00: Atalanta-Catania
– ore 15:00: Cagliari-Juventus
– ore 15:00: Roma-Genoa
– ore 15:00: Verona-Napoli
– ore 20:45: Sassuolo-Milan

13 gennaio 2014
– ore 19:00: Sampdoria-Udinese
– ore 21:00: Inter-Chievo