Innanzitutto Buon Natale a tutti voi, anche se questo per me è un Natale diverso e tra l’altro con mio figlio positivo neanche con i nipoti mi tocca passarlo…

Ormai il 4 gennaio è alle porte e si ricomincia. Sinceramente e stranamente debbo confessare che il calcio giocato ed il Milan non mi sono mancati in maniera particolare. Anzi leggendo le varie notizie con il nostro portierone ancora ai box, preferirei si riprendesse a giocare il 4 febbraio.

Fino a 2/3 anni fa l’estate senza Milan era quasi un calvario e contavo le domeniche che mancavano alla ripresa. Ora sarà la “vecchiaia” e tutte le vicissitudini passate in questo 2022, lo vedo quasi un “incubo” la ripresa del campionato con la tensione che mi provoca ogni partita dei nostri ragazzi.

Di sicuro basterà riprendere il filo e soprattutto aiuterebbe e non poco, se il Milan ricominciasse col piede giusto e con tanta voglia addosso.

Non capisco comunque il motivo di far giocare di mercoledì lavorativo, perché molte aziende al massimo saranno chiuse fino a domenica 1 gennaio, alle 12,30! Già questo orario non mi piace la domenica, figurarsi un giorno feriale!!! Ma questo discorso magari lo approfondiamo nella presentazione della partita.

Sono molto curioso dell’approccio non solo del Milan, ma di tutte le squadre dopo questa lunga pausa. Abbiamo sempre affermato che sarà un campionato anomalo e che i valori espressi fino ad inizi novembre potrebbero essere ribaltati. Staremo a vedere se sarà così.

Auguri ancora a tutti voi fratelli rossoneri e un abbraccio particolare ad una nostra colonna del blog, che sia per lui veramente un Natale sereno.