35 4 minuti 8 mesi

Partita molto complicata. Non tanto per l’avversario — che comunque al fischio d’inizio era a soli due punti da noi in classifica —  quanto per i numerosi problemi che si erano presentati nelle ultime gare: infortuni, schiaffoni rimediati nel derby, mancata meritatissima vittoria contro il Newcastle. Credo che avere superato il Verona in queste condizioni sia da considerarsi motivo di soddisfazione. La squadra è nuova, i giocatori si conoscono ancora poco e i migliori sono stati spremuti come limoni da un calendario estremamente impegnativo, e una gara non facile era ampiamente prevedibile. Inoltre la classifica non è malaccio. Bravi i ragazzi, insomma.

Terminato il doveroso elenco delle attenuanti e degli aspetti positivi, un po’ di puntacazzismo è d’obbligo, poiché nascondere la testa sotto la sabbia non fa per me. Il gioco è stato quello di sempre, ossia quello che da diverso tempo trovo di una noia mortale, nonché limitante per il reale potenziale della squadra: pressing alto, recupero palla, lancio in avanti un po’ a casaccio per la sponda di Oliviero o per la corsa di Leao e stop. Quasi nessun fraseggio in avvicinamento all’area  avversaria, nessun uomo liberato per il tiro dal limite, nessun cross pericoloso in mezzo all’area. Il secondo tempo è stato una pena in fase offensiva, le occasioni per raddoppiare le hanno avute Pulisic e Musah su due estemporanee azioni personali, poi più nulla o quasi. E’ vero che il Verona non ha creato grandi occasioni con le sue belle manovrine avvolgenti, ma appunto, si trattava del Verona, con tutto il rispetto. Poco rispetto in realtà, per questa  squadra e soprattutto per la sua odiosissima tifoseria, che non conosce rispetto per nulla e nessuno.

Musah è stato a mio avviso il migliore; ha sputato i polmoni, tanto da terminare la gara tormentato dai crampi,  e ha sfiorato il raddoppio dopo una bella cavalcata sulla fascia destra. Buon avvio di stagione.

Loftus-Cheek è entrato molto bene, dopo il suo ingresso abbiamo smesso di soffrire.

Benissimo Kiaer, Tomori e Thiaw.

Bene anche Florenzi.

Sportiello si sta confermando un signor secondo portiere.

Rejinders non mi è piaciuto. Un po’ in confusione nelle ultime tre gare.

Giroud è stato autore dell’assist per Leao, ma per il resto si è visto poco.

Krunic ha svolto sufficientemente il suo solito compitino fino all’infortunio (sono molto curioso di conoscere il suo sostituto per le prossime gare).

Rafa Leao ha segnato alla prima da capitano, in faccia ai detrattori e ai giornalai schierati; per il resto non una grandissima gara, ma neppure negativa.

Mi è piaciuto l’ingresso di Okafor.

Pulisic irritante, azione del raddoppio sfiorato a parte.

Jovic in evidente ritardo di condizione.

Pioli on fire. La formazione iniziale e il relativo assetto tattico mi avevano lasciato molto perplesso, poi qualche spiegazione in merito alle assenze mi ha convinto che la soluzione d’emergenza ci poteva stare: non sono abituato a scagliarmi a priori su un allenatore di cui non condivido la filosofia di gioco, cerco sempre di comprendere i perché di determinate scelte. Inoltre alla fine il coach ha vinto, e chi vince ha sempre ragione.

 

35 commenti su “MILAN-VERONA 1-0

  1. Parto col dire che lo scorso anno probabilmente questa partita non l’avremmo portata a casa. Per cui 3 punti in cascina in attesa di tempi migliori non può che far bene.
    Il secondo tempo è stato veramente irritante e sporifero in alcuni frangenti e temuto l’ingresso in campo della bestia nera Saponara ma che stavolta non ha inciso molto per demerito suo, ma anche per alcuni recuperi di Musah arrivato stremato al 96°.
    Musah – la sua prima e fugace apparizione mi aveva fatto storcere il naso, ma invece sia contro il Newcastle che ieri si è dimostrato un buon giocatore e considerato che è nato quando molti di noi ci preparavamo alla trionfale annata 2002/2003, direi che è stato un acquisto ottimo.
    Kjaer – ieri sembrava il vecchio guerriero di prima dell’infortunio di quasi due anni fa
    Sportiello – ero indeciso tra lui Thiaw, ma ho voluto premiare il portiere che al contrario del buon Tatarusanu da eccome sicurezza al reparto difensivo. Come ha scritto il boss “un signor secondo portiere”.
    Pulisic – avevo contestato la sua esclusione in coppa, evidentemente chi lo vede tutti i giorni non aveva tutti i torti a farlo. Ieri a parte il recupero che ha dato il la all’azione del gol, il nulla assoluto, anzi spesso irritante. Chi sarà il vero Pulisic, quello ammirato le prime giornate o questo? Credo e spero che sia il primo, altrimenti dobbiamo richiamare il buon Salamella da Bologna.
    Rejinders – stesso discorso fatto per Pulisic. Certo che andare fuori condizione dopo solo 4 partite è preoccupante, speriamo sia solo un calo passeggero.
    Loftus-Cheek probabilmente il vero grande acquisto di questa estate, con lui in campo siamo un’altra squadra. Ottimi anche Thiaw, Tomori e Florenzi. Leao ha segnato, fatto qualche sgroppata, ma da spesso la sensazione di giocare con troppa sufficienza e che tenta giocate sofisticate alle quali non abboccano gli avversari. In ogni caso il solo averlo in squadra è motivo di preoccupazione per gli altri.
    Pioli, copio ancora dal boss: chi vince ha sempre ragione. Lo avevo criticato per la “rivoluzione” di formazione, ma non mi ero informato volutamente perché comincia a darmi fastidio leggere le notizie sportive dove esaltano gli altri e denigrano i nostri. Per cui è stato costretto praticamente a fare questa scelta che bene o male ha portato i 3 punti che volevamo, per cui on-fire.

  2. Aggiungo ai tifosi veronesi per i cori durante il minuto di silenzio per Lodetti (in primis) e Napolitano. Queste m……… meriterebbero una squadra in III categoria.

  3. Partita oscena cui concedo solo l’attenuante del modulo rabberciato all’ultimo minuto per le assenze di Theo e Calabria.
    L’anno scorso abbiam giocato decine di partite così e francamente speravo di non dover più assistere a un orrore del genere.

    detto questo:
    LEAO: il suo gol ci ha regalato 3 immeritatissimi punti
    SPORTIELLO: la sua parata nel primo tempo ha la stessa importanza del gol di Leao
    MUSAH: grande corsa e buona tecnica. Devi migliorare ma il ragazzo si farà. (tra l’altro ho scoperto ieri che da bambino ha vissuto quasi 10 anni in Italia)

    PULISIC: fuori partita.
    GIROUD: è evidentemente affaticato.

    per Pioli: vittoria casuale e fortunata.
    Ormai è consolidata una tendenza: quando ci sono periodi di partite ravvicinate, offriamo spesso prestazioni sciatte come quella di ieri. Non so se sia un problema tattico, atletico o mentale, comunque sia è evidente la responsabilità del tecnico.

  4. fino a 3/4 del primo tempo non mi dispiaceva come stavano giocando, poi mi sembravano un po’ in confusione. Ma l’abbiamo sfangata e questo mi basta.
    Anche a tre, dietro hanno giocato bene e Tomori ha fatto un’altra partita attenta e pulita.
    Sportiello è un signor secondo portiere, concordo.
    Balotelli ha fatto un bel gol, chissà se lo paragoneranno ora a Leao.
    Okafor, Bartesaghi, Florenzi e Loftus Cheek bene pure loro.
    Sul gioco anch’io gradirei di più manovre di avvicinamento efficaci e spero vengano attuate perché la prevedibiità è una della ragioni dell’insuccesso.
    Musah: il ragazzo sta carburando, ottima occasione per farsi notare e garantire peso in fascia.
    Kjaer: ha comandato molto bene la difesa e se gioca d’anticipo invece di rincorrere l’avversario, fa la voce grossa.
    Florenzi: in quella posizione ha ancora frecce al suo arco, paga purtroppo l’età ma caratterialmente è un leader.
    Pulisic: mai entrato in partita, peccato.
    Pioli : ha cambiato modulo per emergenza, ha dato la fascia a Balotelli su suggerimento anche dei compagni, ha fatto cambi sensati nei tempi giusti.
    Vittoria meritata e posizione in classifica di tutto rispetto.
    P.S. i gobbi sono stati bullizzati dagli storici compagni di merende. E’ proprio vero che i primi che ti inculano sono gli amici. Gatti e Szczesny fantastici! Non oso immaginare se avessero fatto quelle minchiate in maglia rossonera! Gente in analisi e teste bttute sugli spigoli di casa.
    E i fischianti del Verona non meritano una squadra in terza categoria, basterebbe cacciarli dallo stadio una volta per tutte e renderli noti a tutti.

  5. Buongiorno, giocato male o giocato bene, a me tipicamente fotte sempre sega, l’importante è aver vinto, sono un po’ gobbo un questo.
    ⭐️⭐️⭐️Musah: con lui e LC abbiamo finalmente colmato quel gap di fisicità e corsa a centrocampo che ci aveva lasciato Kessie. Musah l’avevo visto ai mondiali e mi aveva impressionato, contento che Pioli gli stia dando fiducia, anche se mi piacerebbe a lungo andare che gli trovi una posizione da titolare e che non ci proponga in eterno la staffetta tra lui e l’inglese.
    ⭐️⭐️Florenzi: nonostante l’età ci mette ancora tutto il suo bagaglio di esperienza per non far sentire troppo l’assenza di Theo, che comunque è determinante. Mi è piaciuto moltissimo quando incoraggia il giovane Bartesaghi in occasione del cambio, era visibilmente emozionato. Incredibile ritrovarsi senza un vero vice Theo, ma questa è.
    ⭐️Sportiello: non ero molto convinto della scelta come secondo portiere, invece ha giocato molto bene e ha salvato il risultato nel primo tempo (unica grade occasione del Verona, in realtà).
    Nessun bidone, neanche per Pulisic, che sono convinto sia quello delle prime giornate e non quello visto ieri.
    Pioli per me pollice su, sopperisce alle defezioni dell’ultimo minuto, e alle lacune del mercato (non credo sia stato lui a dire stiamo a posto così e non mi serve un terzino sinistro) con la difesa a tre e un 343 che a mio parere potrebbe essere riproposto in futuro per far giocare insieme Rejinders e LC al centro, e Musah sulla destra

  6. Ribadisco i voti e stelle/bidoni del post di ieri (presentazione): Kjaer 3 stelle, Sportiello 2 Stelle, Tomori 1 Stella. Un bidoncino a Pulisic, uno a Jovic e ne aggiungo uno a Reijnders, che da Roma in poi sembra che stia giocando in qualche campionato arabico, aspettando il gol di CR7 per corrergli dietro e l’assegno di aumento dello sceicco. Reij mi sa che non ha capito che in Serie A si lotta, né mi sembra aver capito che al Milan i tifosi chiedono attaccamento alla maglia, non no-look e colpo di tacco a centrocampo.

  7. P.S. i gobbi sono stati bullizzati dagli storici compagni di merende. E’ proprio vero che i primi che ti inculano sono gli amici. Gatti e Szczesny fantastici! Non oso immaginare se avessero fatto quelle minchiate in maglia rossonera!

    L’autotol di Gatti cmq è una cosa mai vista, non ho capito cosa volesse fare. La vittoria dello scansuolo contro i gobbi ha sorpreso anche me, anche perché si vede che ci hanno messo impegno, forse qualcosa si è rotto tra la gobbaglia varia sparsa in serie A, ad eccezione della fedelissima Udinese (vittoria per 3-0 dei gobbi alla prima di serie A da ufficio inchieste)

  8. Pioli ha detto in conferenza stampa post partita che stava per far rifiatare Krunic, che insieme a Giroud, Thiaw e Leao è sempre partito titolare da inizio stagione, ma non ha fatto in tempo. Spero non faccia lo stesso errore con gli altri 3, almeno Giroud e Leao, giocherei con Pulisic a sinistra, Okafor punta centrale e Chuk a destra. Jovic mi sembra molto imballato, ma tecnicamente non si discute, ieri gran palla a smarcare Musah, secondo me quando (e se) entrerà in forma potrà dare il suo contributo per far rifiatare Giroud

  9. Con il crollo imprevisto del Napoli, quello meno imprevisto della Juventus e le partenze quasi nulle delle due romane, l’Inter si accinge purtroppo ad alzarci con estrema facilità la Seconda Stella in faccia. Triste realtà. Eppure sarebbe bastato schierare una difesa decente nel derby. Avremmo perso lo stesso, magari 1-0, forse 2-0, certamente non 5-1. E almeno potremmo giocarcelo, il campionato, mentalmente. Invece, dopo 5 ceffoni, cosa possiamo giocarci più? Il secondo posto lo prendiamo, se non facciamo cretinate, ma sarà il secondo posto più triste della storia del calcio milanese. Questa cosa me li fa girare: per fare spettacolo circense, per tenere contenti i tifosi da PlayStation, abbiamo giocato il derby più importante degli ultimi 100 anni con il 2-5-3, un modulo in cui mancavano solo il Mangiafuoco, il domatore di leoni e la donna-cannone. E abbiamo preso 5 sberle STRAMERITATE.

  10. L’Inter ormai gioca in automatico, non ne stecca una e vincerà la seconda stella già a dicembre. E una buona colpa di ciò è da attribuire al fratacchione mediocre scienziato che ormai si crede Guardiola.

  11. Ste72, no ne lui ne Lukaku.
    p.s. E anche quelli che avevano voluto De Ketelaere forse non avevano cannato proprio tutto…

  12. Tra l’altro CDK a Bergamo sta giocando e per niente male, come punta che segna e fa assist, ecco forse l’alternativa a Giroud….

  13. chissà come si chiama l’allenatore che non ha saputo utilizzare un talento cristallino come CDK

  14. Pioli è ormai palesemente a fine corsa, anche se dubito che lo cambieranno – a meno di clamorosi e ulteriori rovesci – per cui c’è solo da sperare che a fine stagione venga sostituito. Poi anche se dovessimo cambiare allenatore, tutti i giocatori, l’intera dirigenza e pure la mamma di Furlani, avremo qua, forever, il nostro “profeta del mismatch” pronto a regalarci altre notizie negative sul Milan, o a prevedere infauste sconfitte 🙂

    forza Milan comunque, per fortuna esistiamo indipendentemente dai Pioli e da chiunque lavori a cavolo di cane.

  15. io riportavo notizie solo per alimentare il dibattito interno, e la prima volta avevo anche chiesto il permesso per farlo. Poi dato che avete manifestato fastidio non l’ho più fatto. Sul prevedere sconfitte non ci vuole un Mago, il come stiamo giocando è lì sotto gli occhi di tutti. A proposito, è da un po’ che non affrontiamo una squadra di Ranieri mi sembra; occhio che questo gliela incarta quando vuole al nostro Klopp dei poveri

  16. Minchia, come vi siete svegliati male.
    Forse oggi come oggi si dovrebbero sentire peggio i tifosi gobbi e pure peggio quelli del Napoli, dopo aver visto la “litigata” Osimhen-Garcia e i risultati.
    Su CDK il buon Pioli qualche domanda forse dovrebbe farsela.
    E un fiume di domande tutto lo staff tecnico dovrebbe porsele sull’ennesimo inizio stagione martoriato da infortuni come pioggia. Mi sembra ormai un mantra inaccettabile.
    Poi, dopo quello che sembrava un mercato fatto con criterio, si scopre che non abbiamo un sostituto di Theo e tocca rivoluzionale modulo, si infortuna Krunic e tocca reinventarsi il centrocampo, Giroud ha tanto bisogno di riposare, ma non c’è nessuno che garantisca quanto lui. Ancora un anno della solita solfa.
    Ottimismo gente, ottimismo… è dura!

  17. Giustiziere secondo me a Cagliari non si vince; naturalmente spero di sbagliare.

  18. Giustiziere, mercato che per certi aspetti sembrava dovesse rivoluzionare la squadra, personalmente ero perplesso su questa rivoluzione, a mio avviso servivano rinforzi, 4/5 nei ruoli dove eravamo carenti, a destra, un centravanti, un centrocampista è un centrale dietro. Spero di essere smentito da risultati futuri ma per il momento purtroppo confermo le mie perplessità, se poi è vero che il mercato è stato ispirato da Pioli e oltretutto se vedo quanto sotto ancora di più

    https://www.transfermarkt.it/serie-a/einnahmenausgaben/wettbewerb/IT1

  19. Mabell, intanto Lukaku 3 partite 3 gol. Si dice non sia stato preso perché ingombrante nello spogliatoio. Ok non lo prendiamo.
    Ma Zapata a due lire si poteva benissimo prendere al posto di prendere Jovic. Ma non per Jovic, ma perché Zapata si avvicina di più come tipo di giocatore a Giroud.
    Ora con il francese stanco e con la caviglia a pezzi dobbiamo inventarci qualcosa.
    Fino a che arrivano i 3 punti ok, ma prestazioni come contro il Verona sinceramente non ci portano lontano.

  20. tranquillo Gaspare, anche se vinciamo sarà una #vittoriettadiculochenonfatesto

    PS: Giustiziere tranqui che non mi sono svegliato male, anzi si cerca sempre di essere ottimisti. A maggior ragione su un argomento appassionante ma futile come il calcio

  21. Tra l’altro ho visto solo ora le azioni di Torino-Roma… No Lukaku non ci serviva proprio… grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

  22. Va bene vincere ma mi piacerebbe per una volta anche dominare l’avversario e non arrivare fino al novantesimo con l’acqua alla gola. Vincere e soprattutto convincere dovrebbe essere il credo di una squadra tra le più titolate al mondo come il Milan, non la ricerca della vittoria conservativa e mutilata come contro il Verona

  23. In questo momento non siamo nelle condizioni di vincere in maniera stradominante, per cui tanto vale prendersi i tre punti e pace. Poi, per come la vedo io, la vittorietta di qulo è quando l’avversario ti domina e vinci con l’unico tiro in porta, non quando fai fatica a sbloccarla e/o chiuderla. Dopodiché: spero che Pioli venga cambiato? Dovendo scegliere sì. Penso che sia la soluzione a tutti i nostri problemi? No. Mi auguro una serie di disfatte affinché venga rimosso prima? Neanche per idea.

  24. Io continuo ad essere perplesso.
    Mi sembra che facciate troppo facilmente statistica sulla base di singole e isolate partite.
    Siamo partiti bene e ci siamo incartati con l’Inter, ok
    Poi due partite un po’ anomale: tante occasioni sprecate e due rischi – uno per partita –
    La formazione ha diversi uomini nuovi.
    Dire che dopo due partite è come lo scorso anno mi sembra un può frettoloso

    Un po’ di pazienza.

  25. Rispondo a jtura

    io continuo a essere ottimista. Pioli mi perplime ma pazienza, e aggiungo anche che a me le vittorie di horto muso non danno fastidio.

  26. Concordo con Nikola. Le vittorie di corto muso valgono comunque 3 punti. Ribadisco che il Verona non è una squadretta, gioca bene e si schiera molto compatto. Ha fisico, nel collettivo, e ha anche esterni capaci di andare sul fondo. Per me i 3 punti contro questo Verona valgono più di quello che si dice in giro.

    1
  27. Ha ragione Nikola, non siamo attualmente in condizioni di massacrare l’avversario e quindi vanno bene (per ora) i tre punti, che sarebbero dovuti arrivare anche meritatamente con il Newcastle, ma se non la mettiamo dentro non possiamo appellarci sempre ala sfortuna.
    Resta il problema “infortuni” in primis, di recente ne stiamo perdendo troppi. Calabria e Theo dovrebbero rientrare mercoledì, ma non è possibile che ad ogni partita, se va bene, ne perdiamo uno.
    Poi c’è il problema “far riposare Giroud”, un problema che ci portiamo dietro dall’anno scorso se non due, ma che non siamo stati capaci di risolvere, era il primo acquisto da fare assieme al/ai sostituti di Tonali. Invece siamo arrivati all’ultimo giorno di mercato che sembravamo quelli che vanno a comprare tardi il pesce e ci trovano gli scarti. Jovic non sarà uno scarto e spero mi smentisca a brevissimo, ma io avrei preferito 100 volte Zapata al suo posto. Non costava un c….o e stavamo già in contatto con l’Atalanta per il passaggio di CDK. Forse ci eravamo illusi di poter prendere Taremi ma alla fine siamo rimasti fregati su tutta la linea.

  28. Purtroppo la marmaglia di “tifosi medi” l’ha avuta vinta di nuovo. Hanno urlato contro il modulo più dopo la vittoria contro il Verona che dopo le 5 sberle umilianti del derby. Pare che a Cagliari si torni al 2-4-4, con una finta difesa a 4 in cui i terzini (quindi difensori laterali) saranno Theo e Florenzi (che fino a 2 anni fa giocava da attaccante esterno, praticamente alla Pulisic). Di nuovo difesa a 2. Ma è anche l’allenatore a farsi troppo condizionare dalle pressioni di ieri ma caterva di ignoranti calcistici, a sto punto.

  29. Non credo proprio che Pioli si faccia condizionare dalle pressioni di chicchessia, e ancor meno di quelle dei tifosi. Uno dei non pochi pregi di Stefano Pioli è proprio quello di azzeccare e sbagliare di testa propria. La persona e il professionista sono okay, l’allenatore ha idee che mi piacciono poco, ma nessuno è perfetto.
    Per il resto, in linea di massima concordo con chi sostiene che siamo appena all’inizio. Ho visto rimonte e crolli che voi umani non potete immaginarvi. Aspettiamo almeno dicembre per piagnucolare, quando Milano sarà sicuramente invasa dalle bandiere neroazzurre…

  30. Dopodiché: spero che Pioli venga cambiato? Dovendo scegliere sì. Penso che sia la soluzione a tutti i nostri problemi? No.

    Penso di poter dire con accuratezza tendente al 100% che non esista un solo tifoso milanista a cui in questo momento piaccia Pioli e lo vorrebbe ancora sulla panchina del Milan. A me personalmente già suonava male il rinnovo a ottobre dell’anno scorso fino al 2025, poi non averlo sostituito dopo i disastri di gennaio e febbraio ancora di più. Da qui però a ripetere come mantra che tutta colpa di pioli, che pioli è un incompetente, che lo schifano tutti i giocatori etc ce ne passa. Soprattutto, sostituirlo in questo momento che potrebbe comportare? E con chi? Sicuri che ci andiamo a guadagnare? Finire dalla padella alla brace è un niente

  31. Con il crollo imprevisto del Napoli, quello meno imprevisto della Juventus e le partenze quasi nulle delle due romane, l’Inter si accinge purtroppo ad alzarci con estrema facilità la Seconda Stella in faccia. Triste realtà.

    @Nico, ci andrei piano con la previsione di facile cavalcata delle m3rd3 verso la seconda stella, i gobbi hanno perso malamente una partita contro i loro vassalli ma li vedo sempre favoriti perché possono giocare solo per il campionato, e in ogni modo verrano compensati per la penalizzazione di nove punti. Io prevedo un duello stile 1997-1998, con le m3rd3 che erano favorite con Ronaldo il fenomeno, ma i gobbi glielo misero in quel posto grazie agli orologi di Moggi

  32. Io pero’ vorrei capire una cosa
    Non vi piace Pioli o non vi piace il suo gioco?
    Se il problema e’ la persona non c’è nulla da aggiungere, ok.
    Se invece e’ il gioco?
    Vorreste il corto muso?
    Conte, aneme e core, esperto in spese, chiacchiere e distintivo?
    Allegri?
    Che so
    Inzaghi, ?
    A parte che per un certo gioco ci vogliono certi giocatori che noi non abbiamo , ma tra klopp e inzaghi che vorreste?
    E con klopp il gioco e’ questo che abbiamo noi, almeno come idea.
    Poi se tra klopp, xabi alonso, dezerbi, preferireste Conte, Allegri, piagnino…

    Cardinale ha detto chiaramente cosa si aspetta: un gioco modermo, offensivo, propositivo…

    Io non ho dubbi

  33. Jtura, oddio, Klopp qualche manovrina in più nella trequarti avversaria la mette in mostra, i suoi giocatori in attacco riescono a produrre almeno due o tre triangolini, crossini, tirini dal limite eh…
    Ma a parte questo, mi pare che tu (e non soltanto tu), fraintendiate alcuni giudizi.
    Per chiarire una volta per tutte: non gradire il gioco di Pioli non significa pretenderne l’esonero. La maggior parte di coloro che non amano i metodi di questo allenatore concordano sul fatto che, per il momento, un suo allontanamento sarebbe dannoso, se non disastroso. Quindi mi pare inutile continuare a porre la stucchevole domanda: “chi vorreste al suo posto?”.
    Almeno qui.
    La speranza è che proprio Pioli riesca a trovare la quadra, Perché per il momento, nonostante la buona classifica, un’unica sconfitta e bla bla bla, non sembra ci sia ancora riuscito.

  34. Il problema delle dichiarazioni del Presidente è che vuole una squadra moderna, propositiva e offensiva, ma non parla di avversari, di come fermarli, di porta inviolata, di imbattibilità, di un Milan che ricalchi gli splendori di Tassotti-Baresi-Cistacurta-Maldini, di un Milan Casciavit che con umiltà fermi tutti gli avversari spocchiosi. Cioè, lascia capire che se perde due partite su tre per 5-6, è contento. Uno Zeman all’americana, senza i ragazzini di periferia che corrono 85 minuti e arrivano spompati al novantesimo, ma con leggiadri crestati-trecciati e tatuati presi da ogni angolo del globo, che cantano trap internazionale e vendono magliette da manga alla Saint Seya o alla Dragonball o da videogioco…un qualcosa da zero titoli per 10 anni di fila, che se becchi la stagione sbagliata arrivi quattordicesimo ma sai che spettacolo perdere 4-5 dopo essere stato sotto 1-4, e magari ci scappa anche il gol di tacco di Leao? Sti prospetti mi lasciano perplesso. Roba da PlayStation, non da AC Milan. Spero di sbagliarmi.

I commenti sono chiusi.