JUVE MILAN INTER
BARI
PALERMO ATALANTA
CATANIA FIORENTINA LAZIO
PARMA GENOA CHIEVO
MILAN JUVE SIENA

Non è mia intenzione fare il pompiere. Cioè, non mi va di spegnere gli entusiasmi, mi piacciono un mondo gli entusiasmi. E poi questo è un blog tutto sommato entusiasta: ha funzionato durante periodi oggettivamente avari di soddisfazioni, densi d’incazzature causate da cessioni illustri (e traumatizzanti, non era mai accaduto nell’era d’oro berlusconiana) nonché trionfi neroazzurri. E sappiamo tutti che è facile presentarsi quotidianamente a discorrere di qualcosa che ti fa  calcisticamente godere, mentre la situazione opposta spesso determina diinteresse, se non la fine di realtà trattanti lo stesso tema. Questo blog funzionerà ancor meglio quando l’argomento principale, la ragione unica per cui è nato, insomma il Milan, tornerà a trionfare.

Per il momento, dicevo, non facciamo i pompieri (altrimenti ci accusano di disfattismo e ci tolgono punti dalla patente di tifoso milanista) ma andiamo cauti. Un passo alla volta ed occhio al calendario da qui alla fine del girone d’andata. A me, scorrendo la tabella, qualcosa salta all’occhio.