L'Inter, dopo aver affrontato e battuto il Seognam, ('sti cazzi) terribile compagine coreana, dovrà vedersela con il favoloso Mazembe ('sti cazzi bis), che ha appena stracciato i brasiliani del Porto Alegre grazie a due pappine confezionate dalle stelle internazionali  Kabangu e Kalayituka.

No dico, già in questi giorni sono impegnatissimi a tentare di rivalutare un torneo su cui tre anni or sono sparsero letame a quintali (Coppa Dell'Amicizia, Coppa Pokemon, ricordate?) poi improvvisamente accade che il blasonatissimo Mazembe fa il colpaccio e va in finale.

A parte lo stemma che, lo ammetto, incuterebbe un certo timore pure a me (vedi post precedente), mi domando con quali argomentazioni porteranno avanti il discorso che "raga, guarda che il Mazembe è squadra di tutto rispetto". Perché lo faranno eh?

Comunque torniamo al Mazembe.

Vediamo un pò come suona:

Inter-Mazembe 2 a 0 (così, tanto per fare un esempio).

Insomma, non un granché, vero?
 
Proviamo allora con un titolone leccaculo, che la Gazza ovviamente non si farà mancare:


INTER CAMPIONE DEL MONDO
Distrutto il terribile Mazembe


Che figata. Il calcio è veramente una roba fantastica…