97 6 minuti 12 anni

…valutiamo attentamente la situazione a bocce ferme, con calma e serenità, senza quegli stucchevoli "io l'avevo detto" e "ora quelli che dicevano eccetera eccetera dovranno ricredersi". Ché 'sti discorsi,  detto papale papale, hanno rotto gli zebedei, non sono altro che  esercizi utili ai fanfaroni per giocare al grande allenatore o all'astuto manager e pavoneggiarsi nei blog, anziché a discutere cordialmente di calcio e Milan.

Ordunque: ci sono cose che sono state fatte bene.

Tipo alcuni acquisti. Borriello e Huntelaar saranno pure due buoni giocatori, ma lo svedese  sta chiaramente tre spanne sopra ad entrambi, inoltre Robinho e Boateng si sono finora espressi come mai mi sarei aspettato.

Tipo la scelta dell'allenatore, il quale è troppo giovane,  troppo inesperto, troppo indeciso talvolta nei cambi, troppo livornese, troppo cafone con i carabinieri nel momento in cui viene da essi pizzicato a commettere infrazioni stradali, ma è anche uno che ha avuto il coraggio di spedire pesi morti in panca, strappare di dosso da qualche mammasantissima lo status di titolare intoccabile, modificare radicalmente un tipo di gioco non più efficace ma complicatissimo da sradicare dalle menti di società e squadra (la tifoseria o parte di essa si era già stufata ancor prima del 2007), aver recuperato al cento per cento giocatori demotivati come Gattuso,  Flamini ed Abbiati.

Tipo la sensazione di un rinnovato interesse della proprietà nei confronti della squadra (motivi elettorali o no non so, a me interessano i benefici che potrebbe trarne il Milan, di politica ne parlo altrove). Da apprezzare inoltre la  scelta di Berlusca di non rovinare il giocattolo ficcando il naso come sarebbe sua abitudine nell'esclusione (clamorosa, sette panche consecutive, è bene ribadirlo sempre) del suo giocatore preferito (mi tocca dare a Cesare ciò che è di Cesare, per evitare che arrivi il solito berlusconista a dire che col suo dio in terra sono parco di complimenti).

Ma ci sono anche alcune cose che sono state fatte male. Ora, spero che le seguenti critiche non vengano scambiate da qualcuno  per un attacco alla società ad opera del prevenuto-marcovan-che-ce-l'ha-con-silvio-mio.

Allora dicevo: ci sono cose che sono state fatte male.

Cose tipo la scarsa attenzione riservata durante il mercato ai reparti arretrati, scarsa attenzione che è per la verità un difetto di quasi tutti i Milan berlusconiani.

Dunque: è evidente che un centrocampista in più, possibilmente giovane, sarebbe stato prezioso avendo un sacco di ultratrentenni dall'integrità fisica ballerina in quel ruolo; è altresì evidente che il Papa  greco, come tutti i giocatori greci, è un'emerita pippa, e che Yepes non è male ma, oltre a non garantire alcun futuro data l'età, è soltanto una valida riserva di Bonera, il quale a sua volta  è una decente riserva di Nesta o Silva, i quali a loro volta sono fenomeni, ma entrambi fragili come le ali di una farfalla.

Poi ci sono i due terzini titolari:  Abate ed Antonini  sarebbero due buoni rincalzi e niente di più, per lo meno in una squadra che ambisca a vincere tutto come qualcuno stava cominciando a strombazzare in giro prima della legnata casalinga purificatrice inflittaci dal gollonzo di stinco di Borriello. Invece, Abate ed Antonini, da noi, anzichè i rincalzi,  fanno i titolari o quasi. Data l'età, Abate potrà pure migliorare nell'apprendimento di un ruolo che è suo solo da qualche tempo, ma ad occhio e croce non diventerà mai il nuovo Maicon, semmai potrà aspirare a diventare il nuovo Mesto. Ed  Antonini – il quale viene sempre spacciato per giovane e non si sa perché trattandosi ormai di un trentenne – seppur comportandosi sempre con impegno impeccabile il suo massimo l'ha già sicuramente espresso, un massimo che, ad occhio nudo, non è stato mai quello di un fuoriclasse nel ruolo.

In sostanza: prima parte di stagione buona, con un sacco di cose da migliorare. Operazione che non sarebbe  neppure complicatissima, peraltro.

Per concludere, regali di Natale sotto forma di consigli gratuiti: la società innanzi tutto dovrà correre ai ripari per colmare con intelligenza le lacune della rosa (che non solo non è la migliore del mondo, ma neppure lo è d'Italia). L' allenatore dovrà imparare in fretta dai propri errori, poiché, trovandosi in testa al primo anno alla guida di una grande squadra, l'occasione per impennare la sua carriera è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire. I giocatori, dal canto loro, dovranno continuare ad essere disponibili come hanno fatto finora, mettendo da parte l' "io" e ragionando in termini di "noi". Quanto alla proprietà, dovrà continuare a tacere, che va benissimo così. Se poi volesse anche ricominciare a sganciare il grano, si accomodi.
 

97 commenti su “MA CASSANO A PARTE…

  1. Antonio, umanamente certo, si merita tutte le rivincite del mondo, soprattutto per il modo con il quale è stato "sollevato" dall'incarico…

  2. io la vivrei bene, di base, perchè è uno che se n'è andato da voi per non fare lo yesman presidenziale.
    Poi logico che se va male, direi "pazienza, c'abbiamo provato, non è che Spalletti desse molte più garanzie".

    Ma se andasse bene, godimento doppio, logico.

  3.  leonardo non è un milanista come baresi, i due maldini, rivera, tassotti e pochi altri.

    è un professionista, se gli propongono una delle squadre migliori d'italia è normale che accetti.

  4. "Perché poi eventuali vostre vittorie mi causerebbero in fondo un sottile piacere, non foss'altro per i quintali di merda che gli rovesciarono addosso silvietto e seguaci."

    quoto. sarebbe una goduria  vedere Leo vincere lo scudo con l'Inter in faccia al nano.

  5. Leo? Bravissima persona, un po mi dispiacerebbe se allenasse l'inter, ma tant'è. Il calcio di oggi è anche questo.
    Anche se a mio parere è sprecato come allenatore. Ha tutto per essere un grandissimo dirigente, e poi non mi sembra che in panca riesca a trasmettere molto sotto l'aspetto tattico, anche se sicuramente è un grandissimo motivatore, forse quello che in fondo serve a quest'inter.
    Certo poi all'inter gli allenamenti settimanali li dirigerà Baresi….

  6. quoto. sarebbe una goduria  vedere Leo vincere lo scudo con l'Inter in faccia al nano.

    ah non ho dubbi, per te una vittoria dell'inter è una goduria a prescindere.

  7. Beh caro trollone , io la vedo così .
    " " Andrà a sostituire Ronaldinho , ma secondo me potrà anche panchinare Seedorf ."

    è evidente che non hai mai visto giocare Cassano. è una seconda punta.  "

    Cassano seconda punta ? Si , lo so infatti l'ho detto anche prima .

    " Da trequartista non ha mai sfondato e allo stesso stempo non dobbiamo dimenticarci che da seconda punta abbiamo Robinho e , soprattutto , Pato . " Non mi fare autoquotare .

    Dire che sostituirà Ronaldinho e/o Seedorf non vuol dire che farà il trequartista . Tanto è vero che ho fatto un paio di domande su Cassano e che ruolo potrebbe ricoprire . Non leggere come tuo solito ciò che ti fa comodo .

    Ronaldinho ne valeva 100 di cassano , ma non ora . Ronaldinho era il più grande giocatore , ma non ora .

    Ronaldinho ha buttato la sua carriera nel cesso ; poteva diventare il nuovo Maradona .

    E sia chiaro ; Cassano non l'avrei preso nemmeno io . Ma per 2 mln è un affare . Anche se andrà male , non adremmo a perderci molto .

  8. ma quale buonuscita?
    ci devono 16 milioni, una parte dei quali già pagati subito, pari alla clausola rescissoria che lo stesso Mou aveva inserito.
    Il bello è che nel nuovo contratto, il Real non ha inserito la stessa clausola, e quindi se se ne va se ne va senza dovergli una lira nessuno…

    😀

  9. "Dire che sostituirà Ronaldinho e/o Seedorf non vuol dire che farà il trequartista ."

    e allora che farà? boh?

    qualsiasi cosa è cara se non ne hai bisogno o se peggio ti procura un problema anche se è quasi regalata.

  10. Discorso Cassano Samp ;  non sto a dilungarmi con i tuoi ragionamenti .

    Io la penso così e vedremo a fine anno cosa farà la samp senza Cassano . Per me non becca nemmeno l'europa league . Squadra mediocre che andava avanti grazie alle magie di Cassano e ai goal di Pazzini (grazie agli assist di Cassano) .

    Ti sfuggono gli ottimi risultati ? Preliminari di champions non credo che siano così poco per una squadra come la Samp . E poi cosa doveva portare a vincere ? Lo scudetto .

    Se poi vogliamo parlare del lato caratteriale di Cassno , e mi vieni a dire che è una testa calda e che comporterà un paio di problemi , allora possiamo ragionare benissimo .

    Rimane un cavallo pazzo ma l'affare è stato ottimo . Pagato una cazzata .

  11. Addio vecio, la persona che con il suo calcio e la sua nazionale mi ha avvicinato al calcio, sfociando il tutto in una passione sfrenata per il Milan.

  12. non credo – IMHO – che Cazzano e Seedorf centrino una beata mazza l'uno con l'altro.

    Sono due ruoli totalmente diversi.

    Dirò di più: lo stesso Dinho, per me, non è proprio sovrapponibile a Cazzano, perchè pur essendo anch'egli più attaccante che centrocampista, gli piace partire esterno e svariare.
    Il barese è un attaccante, una seconda punta molto fantasiosa, alla Baggio (scusa divin codino per l'accostamento).

    Anche per questo mi sembra una sostituzione azzeccata, per voi: Dinho non era esattamente una riserva di Robinho, come lo può essere invece Cazzano…

  13. ah, ok.
    Siccome sembra stiano "trattando la resa" di Benitez e, alla fine, è solo una questione di soldi (strano, eh?)…pensavo che anche con lui fosse andata così.

    Vi serve un traghettatore fino a giugno.

    Gli Abbagnale, tutti e tre insieme ma con Peppiniello, possono comunque bastarvi….

  14. Cassano al Milan? A due milioni un affare, ma io non mi ricordo un suo gol in una sfida decisiva recentemente, ma forse neanche tanto recentemente. Mi ricordo le corna, qualche assist per Pazzini e qualche gol fino alla qualificazione in champions, poi persa in una sfida incredibile.
    Ma tutti ci siamo accorti una volta in più con la Roma che sono altri i ruoli scoperti, terzino sinistro e punta centrale in primis: l'aveva detto anche Ibra che voleva Pippo o uno come lui lì davanti.
    Con l'ultimo cambio e un pizzico di masochismo, Allegri ha dimostrato che Seedorf per lui è un ricambio di Pirlo, quindi un lento passeggiatore come cambio di un giocatore lento lento…

  15. Luciano, l'ipotesi scritta su Sportmerdaset, di Leonardo da solo fino a giugno e poi affiancato da Mou in veste di manager, sarebbe il massimo.
    Solo che non ho voglia di sognare, che poi al risveglio magari mi tocca sorbirmi uno Spalletti…

  16. Andrea ,

    Ronaldinho del Barca avrebbe potuto giocare anche in porta . Ronaldinho di ora può fare a mala pena l'esterno d'attacco . E cmq lo fa da fermo .

    Non puo fare la prima punta per le sue caratteristiche , non può fare la seconda perchè non corre più ; il trequartista non lo vuole fare e quando lo ha fatto ,lo ha fatto male . Ora Roanldinho come può servire alla causa Milan ?

    Cassano di sicuro può fare la seconda punta . Come trequartista non ha mai sfondato ma qui sarà allegri a decidere cosa fare e che ruola affidargli .

    Di certo non era Cassano che ci serviva , ma per 2 mln schifo non mi fa .

  17. Mi dispiacerebbe vedere Leo all ' Inter . Gli ho sempre voluto bene ; da calciatore , da dirigente e da allenatore .

    Secondo me deve ancora terminare un suo excursus da allenatore ed è ancora acerbo .  Anche se da noi ha fatto quello che poteva fare .

    Però se va all'inter e me la manda nei bassi fondi , allora mi diventa un mito .

  18. " Preliminari di champions non credo che siano così poco per una squadra come la Samp ."

    nonostante io e altri ti abbiamo spiegato che la Samp in Champions ci è arrivata senza cassano continui a ripetere sta filastrocca. ma se lento di comprendonio o cosa?

  19. Giani, a parte il fatto che Cazzano non ha MAI fatto il trequartista, sono d'accordo col resto che scrivi.

    A voi comunque non serviva affatto un trequartista, in quel ruolo giocano Boateng e Seedorf, se non sbaglio, ma gente in attacco.

    Uno è Ibra, l'altro Robinho, Inzaghi e Pato sono rotti, Dinho non fa bene l'attaccante-seconda punta, e voi con un modulo a 2 punte giocate, non col tridente.

    Quindi Cazzano tuttosommato vi serve, no?

  20. Perfetto vediamo gli altri dove la portano quest'anno la Samp senza Cassano .

    Io se sbaglio non mi faccio problemi ad ammetterlo .

  21. Andrea ,

    io mi ricordo che a Roma qualche partita da trequartista l'ha fatta . Ma può anche essere che ricordi male .

    Pato , se tutto va bene , torna a Gennaio ; di conseguenza abbiamo sia Binho che Pato . Avrei preferito una prima punta o avrei preferito un terzino e un centrale  di difesa .

  22. io mi ricordo che a Roma qualche partita da trequartista l'ha fatta . Ma può anche essere che ricordi male .

    si, perchè a Roma, in quegli anni, il trequartista era Totti, le due punte Cassano-Del Vecchio (con alternativa Montella)…

  23. Quindi può essere che sia stato provato come trequartista ma con scarso successo in qualche partita?

    Andrea , ti ho detto posso essermi sbagliato . Sai quante canne sono passate da allora ?

  24. no, ti ho detto che quando giocavano col trequartista, lo faceva Totti!
    Capello addirittura metteva spesso Del Vecchio a fare quasi l'esterno, più che l'attaccante, figurati se avrebbe mai provato trequartista uno che non è mai tornato in vita sua!

    Ottima spiegazione cmq 😀

  25. Cazzo Rdv , rileggevo ora il tuo ultimo commento . Addirittura la Samp l'anno scorso è arrivata in champions senza il contributo di cassano . Perfetto .

    Cmq aspetto un parere di betis su Cassano e la Samp . Anche se mi ammazzerà qundro avrà letto il mio "Samp mediocre " .

  26. Perfetto Andrea .

    Ricordavo male io . Cmq a me i giocatori pazzi mi son sempre paiciuti . Il mio preferito era King Eric ( Horus perdonami se ho affiacato Antonio a King Eric ) .

    E Antonio non ne ha fatte nemmeno un terzo di ciò che ha fatto  Eric .

  27. Juan, Cassano è il mio idolo.. la Samp è la mia seconda squadra..

    Che vuoi che ti dica? Un pò mi dispiace per la Samp che ci perde tantissimo.. (anche perchè sembra che siamo pronti a soffiargli sia Poli che Zigler..)..

    Antonio al Milan è talmente strano che ancora non me ne rendo conto.. non era esattamente ciò che ci serviva, ma che fai ?? ci sputi sopra?? 
    Avanti così.. e speriamo di prendere anche gli altri 2 che ho già citato.. 

  28. E Antonio non ne ha fatte nemmeno un terzo di ciò che ha fatto  Eric 

    e nemmeno di ciò che ha fatto Totti…. ma questo è un altro discorso..

  29. Ma se dico che la samp è arrivata ai preliminari champions per Cassano , dico una stronzata ?

    Secondo me la Samp non becceherà nemmeno l'europa league .

  30. assolutamente no.. ! Certo è vero che anche quando Cassano era infortunato la Samp ha attraversato un buon periodo.. ma non si può assolutamente dire che non abbia nessun merito..! Senza di lui il Pazzo è poca cosa.. la nazionale l'ha conquistata grazie ad Antonio.. è lui il primo a saperlo.. 

  31.  ha ripreso a segnare solo nelle ultime partite.. ed immaginati cosa avrebbe fatto con Cassano.. basta guardare la Samp della scorsa stagione.. il 70%circa dei gol di Pazzini sono stati propiziati dagli assist di Cassano.. 

    Oh, intendiamoci.. a me Pazzini piace molto.. non mi permetterei mai di dargli del seghino… 

  32. Andrea , ha fatto una tripletta con il lecce  e due rigori e poi il goal a noi . Sta calando . E' molto indietro rispetto l'anno scorso mi sa .

  33. si, ma con Cassano ancora in rosa non aveva segnato proprio (molto poco)
    Intendo dire che il calo non dipende dal non avere Cassano affianco, ma da un suo stato di forma, e anche sui gol dell'anno scorso, non è che senza Cassano non ne avrebbe fatti… è uno dei pochissimi centravanti rimasti all'Italia, con Borriello e in parte Balotelli…

  34. "Cazzo Rdv , rileggevo ora il tuo ultimo commento . Addirittura la Samp l'anno scorso è arrivata in champions senza il contributo di cassano . Perfetto .

    Cmq aspetto un parere di betis su Cassano e la Samp . Anche se mi ammazzerà qundro avrà letto il mio "Samp mediocre " . "

    no bello mio sei tu che dici che Cassano ha portato la Samp in champions quando per quasi tutto il girone di ritorno in cui la Samp andò benissimo cassano non c'era. è come dire che l'Inter ha vinto la Champions per Balotelli. a maggior ragione se non la vince quest'anno. era tutto merito di Balotelli. seguendo questo "intelligentissimo" ragionamento: "Perfetto vediamo gli altri dove la portano quest'anno la Samp senza Cassano .

    Io se sbaglio non mi faccio problemi ad ammetterlo ."

    eh si , guarda!

  35. "ha ripreso a segnare solo nelle ultime partite.. ed immaginati cosa avrebbe fatto con Cassano.. basta guardare la Samp della scorsa stagione.. il 70%circa dei gol di Pazzini sono stati propiziati dagli assist di Cassano.. "

    i numeri dicono che Pazzini segna più senza cassano che con cassano. che poi la seconda punta dia più assist degli altri compagni mi sembra che sia nella fisiologia del gioco del calcio, nulla di straordinario…

  36. L'anno scorso senza Cassano la Samp avrebbe vinto lo scudetto . Hai ragione .

    Mi chiedo come mai la maggiorparte dei tifosi stiano piangendo la sua perdita .

    Cassano non ha giocato un mese e ora ha saltato quasi tutto il girone di ritorno . Splendido .

  37. leonardo all'inter mi farebbe andare in crash il cervello, solo per poter rinfacciare le eventuali vittorie ai berlusconari e per vedere che direbbe quel blog di merda che è criticarossonera.

    vabbè che in crash ci sono già da un mesetto e passa, però sarebbe veramente il colpo di grazia.

I commenti sono chiusi.