Risalito, almeno temporaneamente, al quinto posto, stasera il Milan cerca di rosicchiare punti per la zona Champions League contro la Fiorentina dell’ex Vincenzo Montella.

Il caso Bakayoko, la squalifica di Paquetà e l’infortunio di Biglia hanno segnato questa settimana rossonera. Il francese, nonostante gli evidenti problemi avuti con mister Gattuso, sarà molto probabilmente in campo a difesa della linea arretrata che recupera Romagnoli dopo il turno saltato per motivi disciplinari. Pare che l’unico ballottaggio sia quello tra Borini e Castillejo per un posto nel tridente offensivo.

La partita di andata fu vinta dai viola contro un Milan ridotto all’osso e che si ritrovò a schierare il desaparecido Mauri titolare in regia e addirittura Calabria mezzala, soccombendo a un gol di Chiesa nel secondo tempo nella terza partita di fila senza segnare in campionato (la sciagurata serie sarebbe proseguita poi a Frosinone). Quella fu la prima vittoria in trasferta dei viola in campionato. Da allora, in assoluto, la Fiorentina ha vinto solo due volte, sui campi di Chievo e SPAL, senza trovare più i tre punti su qualsiasi terreno, casalingo o non.

Gli avversari – La Fiorentina si trova al tredicesimo posto e non è ancora matematicamente salva. Si tratta di una stagione decisamente negativa per i toscani, pur nell’ottica del disimpegno di fatto dei Della Valle, che non investono più come all’inizio della loro avventura a Firenze. In campo mancheranno Veretout (squalificato) e Pezzella (squalificato), mentre a guidare l’attacco dovrebbe essere Muriel, preferito a Simeone.

Le altre – Sta giocando ora l’Atalanta, che ospita il Genoa in cerca di punti per la permanenza in Serie A, mentre la Lazio, alle 18, è di scena a Cagliari. La Roma è impegnata nel big match di giornata, cioè il posticipo di domani sera contro la Juventus.

Da seguireAtalanta, Lazio, Roma e Torino, gufando come si deve.

Da evitareInterChievo.

IL PROGRAMMA DELLA 36a GIORNATA

Sabato 11 maggio 2019
ore 15:00 – Atalanta-Genoa  
ore 18:00 – Cagliari-Lazio
ore 20:30 – Fiorentina-Milan

Domenica 12 maggio 2019
ore 12:30 – Torino-Sassuolo
ore 15:00 – Frosinone-Udinese
ore 15:00 – Sampdoria-Empoli
ore 18:00 – SPAL-Napoli
ore 20:30 – Roma-Juventus

Lunedì 13 maggio 2019 
ore 19:00 – Bologna-Parma
ore 21:00 – Inter-Chievo