Con non pochi tra ex rossoneri (Bonaventura, Cutrone, Saponara) ed ex potenziali rossoneri (Milenkovic, ad esempio) in squadra, viene a farci visita a San Siro la Fiorentina guidata da Cesare Prandelli, da poche settimane alla guida dei viola, i quali, (anche) in questa stagione e nonostante le premesse e le operazioni di mercato, navigano tra difficoltà di risultati e classifica.

I toscani vengono da una sconfitta casalinga contro il Benevento nella scorsa giornata di campionato e da una vittoria ai supplementari contro l’Udinese in Coppa Italia. Il loro stato di forma non sembra eccellente, tuttavia non dobbiamo dimenticare che lo scorso anno a San Siro ci hanno rifilato tre pere, e anche nella stagione precedente sono riusciti a conquistare tre punti in casa di un Milan che, quella volta, era colmo di giocatori infortunati tanto da dover schierare Davide Calabria mezzala destra.

Certo, i rossoneri di oggi sembrano di un livello un poco superiore rispetto a quello delle scorse stagioni e danno sempre più l’impressione di stare acquisendo sicurezza e personalità, tuttavia, come il doppio incontro di Europa League con il Lilla ci ha mostrato, il pericolo è sempre dietro l’angolo ed è necessario essere sempre concentrati al punto giusto.

Tra i nostri mancheranno gli infortunati Ibrahimovic e Leao, mentre sono in fortissimo dubbio Saelemaekers e Bennacer. Il secondo sembra destinato a essere sostituito, per questa partita, da Sandro Tonali, già titolare giovedì in Francia e autore di una prestazione non esaltante in generale, ma condita dal bellissimo lancio lungo per Ante Rebic che ha portato al nostro gol.

In ottica classifica, le sconfitte di ieri di Atalanta e Sassuolo, il pareggio della Juventus a Benevento e lo scontro diretto di questa sera tra Napoli e Roma ci offrono una grossa occasione per consolidare la nostra prima posizione e per mettere altri punti da parte nella nostra lunga rincorsa al ritorno nella massima competizione continentale.

IL PROGRAMMA DELLA 9a GIORNATA

Sabato 28 novembre 2020
ore 15:00 – Sassuolo-Inter 0-3

ore 18:00 – Benevento-Juventus 1-1
ore 20:45 – Atalanta-Verona 0-2

Domenica 29 novembre 2020
ore 12:30 – Lazio-Udinese
ore 15:00 – Bologna-Crotone
ore 15:00 – Milan-Fiorentina

ore 18:00 – Cagliari-Spezia
ore 20:45 – Napoli-Roma


Lunedì 30 novembre 2020
ore 18:30 – Torino-Sampdoria
ore 20:45 – Genoa-Parma