25 5 minuti 12 anni

Il Milan accede ai quarti di finale di coppa Italia dopo aver superato per 3-0 il Bari; era importante dimostrare sia interesse per questa competizione (troppo spesso snobbata) sia una ripresa dopo i due deludenti pareggi in campionato contro Udinese e Lecce

Allegri schiera a san Siro molte riserve (Roma in porta, Yepes e Oddo in difesa, Merkel a centrocampo), ma, a dimostrazione di come questo trofeo appaia importante in via Turati, anche molti titolari quali Nesta, Antonini, Gattuso, Ambrosini, Robinho e Ibra; nuovamente nel ruolo di trequartista e, per la prima volta in campo dal primo minuto, anche Fantantonio

Le cose buone, stasera, sono state tante: il Milan parte subito a testa bassa mettendo il Bari in difficoltà e, dopo varie azioni ed angoli, al 19' sblocca il risultato con un'altra pregevolissima magia di Zlatan che, sulla sinistra, si accentra per poi calciare un diagonale assolutamente imparabile per il portiere ospite Padelli; va segnalata comunque un'ingenuità del Bari con un retropassaggio sbagliato che dà inizio alla ripartenza da cui poi scaturisce il gol

I rossoneri provano a chiudere i conti nei minuti immediatamente successivi alla marcatura e davvero poco riesce a combinare il Bari, merito anche di ottimi interventi difensivi (si mette in mostra in modo particolare Yepes, soprattutto sull'ex Kutuzov); i pugliesi hanno un buon momento a partire dal 30', con conclusioni da fuori area di Donati, ma il Diavolo non resta a guardare e, dopo aver impensierito più volte la retroguardia della squadra di Ventura con mirabili dialoghi tra Cassano e le due punte Robinho e Ibra, al 45' ecco arrivare il raddoppio firmato da Merkel

L'azione si sviluppa in questa maniera: Oddo effettua un cross dalla destra per Cassano che colpisce di testa, colpo che però diventa un prolungamento per Robinho il quale, dalla sinistra, accentra per Merkel che fulmina Padelli; per il resto, dopo un'occasionissima capitata sui piedi di Kutuzov a pochissimi secondi dal termine della prima frazione di gioco, l'arbitro Ciampi fischia la fine dopo due minuti di recupero…

Nei minuti iniziali della ripresa (con Abate a rilevare Antonini), i nostri appaiono un po' imbambolati, quasi convinti di aver passato il turno e giocando con leggerezza e superficialità; tuttavia, i fantasmi di Lecce vengono spazzati via dopo qualche minuto, con triangolazioni, verticalizzazioni e veli del trio delle meraviglie che fanno da preludio al gol del definitivo 3-0 realizzato da un tonicissimo Robinho, che premia tutti gli sforzi fatti nel corso di quest'incontro al 64', lesto a smarcarsi in area e a capitalizzare al meglio un illuminante assist di Merkel

Negli ultimi minuti entrano in campo sia Pirlo al posto di Cassano sia Pato per Merkel; Andrea, però, lamenta dei problemi e si limiterà a camminare per quasi tutto il resto della partita; il Bari cerca almeno il gol della bandiera e ci prova con due angoli all'82' ed un tiro di Crimi un minuto dopo, ma per i pugliesi non è decisamente serata; il triplice fischio finale arriva dopo un solo minuto di recupero…

CONSIDERAZIONI:

Davvero un bel Milan, con un ottimo affiatamento tra le nostre tre seconde punte e buone prove da parte delle riserve: Oddo e Yepes si sono fatti onore, mentre Merkel, un po' impacciato in un paio di situazioni nel primo tempo, cresce sulla distanza, arrivando a segnare e a fare da assist-man per il terzo gol; il ragazzo è ancora giovane ma merita piena fiducia…

Roma mai seriamente impegnato, Antonini bravo a proporsi in avanti, Gattuso e Ambro nella norma…

L'unico neo potrebbe essere il problema che attanagliava Pirlo nei minuti finali; speriamo davvero che non sia nulla di grave…

Certo però che, con il recupero di tutti i giocatori ancora out (si parla addirittura del ritorno di Superpippo per marzo), Allegri avrà i suoi grattacapi nel fare la formazione: per intenderci, chi farà il trequartista dietro le punte quando recupererà Boateng? Cassano affiancherà Ibra in attacco alternandosi a Robinho e Pato o lo si riproporrà come trequartista? Ci sarà ancora spazio per Seedorf? Pirlo avrà delle chances come titolare a centrocampo o dovrà alternarsi con centrocampisti più votati al contenimento? Strasser e Merkel che faranno?

Credo però che sia quantomeno piacevole avere di questi dubbi come primi in classifica e rimanendo ancora in lizza per tutti gli obiettivi stagionali

 

25 commenti su “MILAN-BARI 3-0 (TIM CUP)

  1. Ci sarà ancora spazio per Seedorf?

    No, vi prego.. ditemi di no.. 

    Nel frattempo, Zio.. il nostro sogno si è avverato.. lo chiamiamo e gli diciamo due o tre cosette? 

  2. Non l'ho vista. Grazie Kalu, bel post come sempre…

    Quindi Merkel sta facendo bene… occhio alle micidiali macumbe di Seedorf contro i suoi possibili concorrenti…

  3. Peggio di Dida e Mourinho messi assieme… appena sente puzza di bruciato agisce: a Ciuff Ciuff succhiò il cervello, gli altri si limita ad azzopparli…

  4. Seedorf e Dida in confronto ai poteri occulti di JM sono rispettivamente Vanna Marchi ed il Mago do Nascimento..

    JM è davvero Satana.. nessuno me lo toglierà dalla testa.. 

  5. Buongiorno….

    dopo tutto quello che avete scritto ieri, avete pure il coraggio di criticare il mio post? Meritate un post sulla Corazzata Potemkin, in lingua originale e senza sottotitoli… ingrati e bastardi!!!!

    Comunque, grazie!

    La partita di ieri, ha dato qualche indicazione positiva.
    Cassano non avrei pensato reggesse tutto il tempo che è stato in campo. L'ha fatto rendendosi partecipe di molte delle azioni d'attacco con interessanti movimenti senza e con la palla.
    Lui e Ibra si cercano spesso e volentieri.
    Merkel ha giocato bene. Qualche piccola sbavatura, ma nel complesso molto positivo. Ha tentato il tiro e ha pure segnato.
    Yepes ha fatto la sua onesta partita.
    Robinho corre come un ossesso. Ieri mi è piaciuto molto.

  6. VERSO UNO SCAMBIO BONERA-GROSSO – Apriamo subito con i rossoneri: le difficoltà per portare a Milanello Reto Ziegler starebbero spingendo Galliani a puntare su uno scambio con la Juventus che vedrebbe Daniele Bonera a Torino e Fabio Grosso alla corte di Allegri.

    NO GROSSO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    Galliani non vuole spendere 3.5 Milioni per Ziegler quando lo può prendere a parametro zero dal mese prossimo…è arrivato a offrire fino a 2.7 Milioni, ma alla Samp non va bene…

  7. grosso, il jankulotti italiano, bollito e finito,stracotto e rincoglionito.

    p.s. io, quel numero non lo faccio, non voglio ritrovarmi i sicari sotto casa.

  8. zio, questa arriva dal sito del Milan…calmati, adesso….

    21 gennaio 2011 – 11.59

    ADRIANO GALLIANI: "Credo che il Milan resterà così com'è"

    MILANO – Davanti agli uffici della Lega Calcio, rispondendo alle domande dei giornalisti, Adriano Galliani ha fatto il punto sul Milan: "Criscito e Ziegler? Credo che non arriverà nessuno dei due, su entrambi per motivi diversi non c'è l'accordo economico. Anche per Lazzari non c'è accordo economico. Credo che resteremo così, al momento non c'è alcun accordo, le richieste le abbiamo ritenute eccessive. Se capita l'occasione la cogliamo al volo, altrimenti se le richieste sono eccessive restiamo così. Bonera-Grosso? Massima simpatia per Grosso, con la Nazionale ci ha dato grandi gioie, ma assolutamente no, non esiste. Inzaghi, intanto, entrerà nella lista dei 25 giocatori per la Champions League".

  9. oh, finalmente la popolazione di screwdrivers non è stata davanti al pc ma si è data una mossa, chissà quanti casini in giro per le strade quest'oggi!

    uhè betis, sei ancora in caccia?

  10. @dnr

    Ci sono delle persone che mi stanno sulle palle alquanto e DEVONO MORIRE.
    Non qui eh!

    enzuccio che passa un esame non è possibile.

  11. bene così, anche se dovremmo provare pure beretta al psoto di ibra,che non può fare tutte le partite questo qui…

    —-

    secondo me dida giocava, o meglio, lo facevano giocare, x provare a venderlo a fine anno. cosa mai riuscita visto che faceva cappelle una partita si e una no.
    seedorf è uno sciamano, non oso immaginare se andassero lui e mou nella stessa squadra…

    ma sulmercato, non capisco perchè non facciamo i bastardi (tranne che col genoa che ci può ricattare in qualsiasi maniera) e aspettiamo il 2 febbraio x prendere mexes a parametro zero, ziegler a parametro zero e anche bosingwa (x esagerare!!!)..dobbiamo proprio pagarli?ziegler ora l'ho sentito accostato alla lazio.contento lui, sto bamboccio…

    e x l'esame..GRANDE ENZUCCIO!!!!

  12. Colpo a sorpresa del Milan, che ha preso il 24enne esterno olandese Urby Emanuelson, dell'Ajax. Lo riferisce il quotidiano De Telegraaf. L'accordo è stato raggiunto per giugno. Emanuelson era in scadenza di contratto e arriverebbe al Milan a costo zero. Il ds del Milan Braida, però, è in queste ore ad Amsterdam per cercare di raggiungere un accordo con l'Ajax ed avere il giocatore da subito a disposizione per un minimo indennizzo.

    APPPERòòòòòòòòòòò
    questa è cosa buona e giusta.
    non sarà maicon, bale o coentrao, però direi che un criscito lo vale no?

  13. Oggi arriva l'inter all'aereoporto….se mi gira vado ad insultarli…e ovviamente l'autografo di Leo cerco di prenderlo…

    Potrei anche dirgli: Leo facci un regalo…portali in B

I commenti sono chiusi.