Già ieri è arrivata una buona notizia: alla fine, anche l’Inter è stata risucchiata nel gruppone che lotta per la qualificazione alla prossima Champions League. La sconfitta dei nerazzurri a Cagliari mette il terzo posto nel mirino del Milan, che alle 18 di oggi ospiterà il Sassuolo. Ciò, forse, potrebbe stimolare ancora di più i giocatori rossoneri, che magari, un poco inesperti, potrebbero soffrire di un lieve calo di tensione dopo un periodo tutto sommato positivo. Il fatto riconosciuto da tutti, cioè che Gattuso ha in mano la squadra, che infatti lo segue, dovrebbe anche contribuire a tenere alta la concentrazione.

L’undici dovrebbe essere quello solito, con Calabria, stavolta, a prendere il posto di Conti. Un’altra buona notizia giunge dalla formazione Primavera, in cui Mattia Caldara ha disputato metà partita.

Gli avversari – Il Sassuolo, battuto all’andata per quattro reti a uno, non vince da gennaio e solo due settimane fa ha perso rovinosamente a Empoli. Non si trova, diciamo, in un periodo felice. Duncan, giocatore importante nell’economia del centrocampo neroverde, salterà l’incontro per squalifica, ma viene recuperato il nostro ex Locatelli.

Le altre – Il derby di Roma di stasera è un altro incontro che gioca a nostro vantaggio, visto che le due romane sono le nostre due principali inseguitrici insieme all’Atalanta che, dopo due sconfitte consecutive, cercherà di ripartire domani contro la Fiorentina a Bergamo.

Da seguire – Beh, i big match sono ovvi: LazioRoma oggi e NapoliJuventus domani.

Da evitareGenoaFrosinone.

IL PROGRAMMA DELLA 26a GIORNATA

Venerdì 1° marzo 2019
ore 20:30 – Cagliari-Inter 2-1

Sabato 2 marzo 2019
ore 15:00 – Empoli-Parma
ore 18:00 – Milan-Sassuolo
ore 20:30 – Lazio-Roma


Domenica 3 marzo 2019
ore 12:30 – Torino-Chievo
ore 15:00 – Genoa-Frosinone
ore 15:00 – SPAL-Sampdoria
ore 15:00 – Udinese-Bologna
ore 18:00 – Atalanta-Fiorentina
ore 20:30 – Napoli-Juventus