Oggi alle 18 il Milan affronta non la partita più importante della stagione, ma quasi sicuramente quella più difficile. Oltre alla differenza di caratura tecnica, infatti, la situazione attuale dei rossoneri non permette di sfoggiare alcuna forma di ottimismo a proposito della partita di Torino contro la Juventus.

Un punto nelle ultime tre partite ha messo in dubbio molte delle certezze che sembravano essere state acquisite durante la stagione, dal modulo alla compattezza del gruppo, fino (forse) alla convinzione di essere competitivi davvero per la qualificazione alla prossima Champions League. La stagione rossonera ha avuto altri momenti negativi, in particolare a cavallo tra novembre e dicembre, ma la sosta invernale, l’unità di intenti in squadra e un paio di colpi azzeccati di mercato avevano fatto ripartire la macchina che si era inceppata. Ora, però, non ci sono pause e non ci sono giocatori da acquistare.

Gli avversariMassimiliano Allegri al momento pensa solo a gestire al meglio la rosa in vista degli impegni europei – non sono certo le partite di un campionato avuto sempre saldamente in pugno a impensierirlo. Non incontreremo l’infortunato Ronaldo e molti titolari bianconeri riposeranno. Ciò non toglie che questi qua siano i favoriti, ça va sans dire.

Le altre – L’Atalanta (quinta), priva dello squalificato Duvan Zapata, va a far visita all’Inter terza in classifica e che ha ritrovato (almeno in campo) Mauro Icardi. La Sampdoria ospita la Roma, mentre sembrano più agevoli gli incontri di Lazio e Torino (come abbiamo visto la scorsa giornata, però, non ci sono incontri facili e, così come capita a noi, anche i nostri diretti concorrenti in classifica inciampano spesso dove non dovrebbero).

Da seguireInterAtalanta.

Da evitareBolognaChievo.

IL PROGRAMMA DELLA 31a GIORNATA

Sabato 6 aprile 2019
ore 15:00 – Parma-Torino
ore 18:00 – Juventus-Milan
ore 20:30 – Sampdoria-Roma  

Domenica 7 aprile 2019
ore 12:30 – Fiorentina-Frosinone
ore 15:00 – Cagliari-SPAL
ore 15:00 – Udinese-Empoli

ore 18:00 – Inter-Atalanta
ore 18:00 – Lazio-Sassuolo

ore 20:30 – Napoli-Genoa 

Lunedì 8 aprile 2019
ore 20:30 – Bologna-Chievo