Primo obiettivo pre-natalizio: tornare nella parte sinistra della classifica. Sbancando il Dall’Ara i nostri rossoneri tornerebbero nella top 10 del campionato, cosa che normalmente abbiamo data per scontata per quasi tutto il resto della nostra vita da tifosi rossoneri, ma ora gira così e iniziamo col puntare alle piccole cose.

Sti tre punti contro il Bologna, tra l’altro, dovranno essere sudati. Con sole due eccezioni, gli emiliani hanno sempre segnato almeno una rete in ogni gara di questo campionato. Combiniamo questo dato alle nostre difficoltà offensive (a proposito, Pioli dovrebbe dare ancora fiducia a Krzysztof Piatek – cosa che io ritengo abbastanza ovvia, visto che è l’unica punta nella rosa) e si capisce che anche stasera ci dovranno essere dei miglioramenti nel gioco e nella sua efficacia per portare a casa il risultato. È anche vero che ci troveremo di fronte una squadra che solo quattro giorni fa ne ha prese quattro dall’Udinese in Coppa Italia.

Nel mondo attorno a noi, gli juventini si lamentano dell’arbitraggio di LazioJuventus. È vero che Luiz Felipe meritava l’espulsione (lasciando così i bianconeri in superiorità numerica), su questo punto hanno ragione, però, sapete, queste lagnanze mi fanno lo stesso effetto di quelle del milionario che se la prende con un conto al ristorante un poco più salato del solito, fatto di fronte al quale la mia reazione d’istinto potrebbe essere quella di dire “Sì, è vero, hai ragione, ma a te non cambia nulla, perciò lascia perdere e smettila di fare tutto questo baccano”.

IL PROGRAMMA DELLA 15a GIORNATA

Venerdì 6 dicembre 2019
ore 20:45 – Inter-Roma 0-0

Sabato 7 dicembre 2019
ore 15:00 – Atalanta-Verona 3-2
ore 18:00 – Udinese-Napoli 1-1
ore 20:45 – Lazio-Juventus 3-1

Domenica 8 dicembre 2019
ore 12:30 – Lecce-Genoa
ore 15:00 – Sassuolo-Cagliari
ore 15:00 – SPAL-Brescia
ore 15:00 – Torino-Fiorentina
ore 18:00 – Sampdoria-Parma
ore 20:45 – Bologna-Milan