Questa settimana si gioca di venerdì, cioè stasera. Si va in trasferta a far visita al Brescia, squadra che il Milan all’andata ha battuto di misura.

Ad eccezione del probabile rientro di Musacchio nella linea difensiva titolare al posto di Kjaer, e di quello di Calhanoglu sulla fascia sinistra (il deludente Bonaventura dovrebbe finire in panchina), il mister Stefano Pioli dovrebbe confermare il resto dell’undici che la scorsa settimana ha battuto l’Udinese a San Siro. Stesso modulo, quindi, a confermare una nuova impostazione della squadra che, nel breve periodo durante il quale è stata finora sperimentata, ha dato l’impressione di poter dare frutti positivi. Siamo comunque ancora ben lontani, a mio avviso, da una svolta vera e propria, poiché molti problemi risultano ancora irrisolti e la classifica resta tuttora assai problematica.

Per quel che riguarda il Brescia, che è penultimo in classifica, c’è da segnalare che è privo dello squalificato Balotelli, perciò davanti schiererà quasi sicuramente il duo formato da Torregrossa e dal capocannoniere della scorsa Serie B, Alfredo Donnarumma.

Si tratta, più in generale, di uno di quei turni di campionato dove gli scontri tra varie squadre possono permetterci di recuperare punti su molte delle formazioni che ci sono davanti, o di distanziare chi ci insegue subito dietro: si giocano, infatti, il derby di Roma, NapoliJuventus, InterCagliari e TorinoAtalanta. Esclusa quella partenopea, che quest’anno sta vivendo una crisi peggiore della nostra, si tratta di squadre che si trovano tutte nei primi dieci posti in classifica. Giusto per fare un esempio (e un’ipotesi, nonché un augurio), allungare su Torino e Napoli e vedere davanti a noi Roma e Cagliari che inciampano sarebbero un ottimo risultato di giornata.

IL PROGRAMMA DELLA 21a GIORNATA

Venerdì 24 gennaio 2020
ore 20:45 – Brescia-Milan

Sabato 25 gennaio 2020
ore 15:00 – SPAL-Bologna
ore 18:00 – Fiorentina-Genoa
ore 20:45 – Torino-Atalanta

Domenica 26 gennaio 2020
ore 12:30 – Inter-Cagliari
ore 15:00 – Parma-Udinese
ore 15:00 – Sampdoria-Sassuolo
ore 15:00 – Verona-Lecce
ore 18:00 – Roma-Lazio
ore 20:45 – Napoli-Juventus