Con un punto in più rispetto allo scorso anno, il Milan va a Napoli a giocarsi un pezzo di scudetto contro la squadra probabilmente più in forma tra le pretendenti al titolo.

Sia i nostri beniamini, sia i campani hanno avuto numerosi infortuni durante la stagione e attraversato dei periodi di piena emergenza. Arrivano tuttavia a questa gara con poche assenze, anche se, nel nostro caso, la mancanza di due centrali ci costringe a utilizzare di nuovo Kalulu accanto a Tomori (va però detto che spesso il francese ha saputo cavarsela più che egregiamente nel ruolo).

Pioli sembra orientato a usare Kessié dietro le punte, al posto del più tecnico ma decisamente leggero Brahim Diaz, mentre Saelemaekers e Leao sembrano favoriti rispetto a Messias e Rebic nel sostenere Giroud contro l’ottima difesa napoletana. Inoltre sembra sia arruolabile Ibrahimovic, che nel finale di partita potrebbe essere utile.

Quest’anno abbiamo saputo dare il nostro meglio contro le grandi squadre e solo troppi passi falsi contro le piccole (e qualche arbitraggio più che discutibile) non ci hanno garantito un primato solido in classifica. Dobbiamo essere fiduciosi, perciò, sapendo bene che una nostra vittoria darebbe un grosso colpo alle possibilità del Napoli di vincere lo scudetto.

IL PROGRAMMA DELLA 28a GIORNATA

Venerdì 4 marzo 2022
ore 20:45 – Inter-Salernitana 5-0

Sabato 5 marzo 2022
ore 15:00 – Udinese-Sampdoria 2-1
ore 18:00 – Roma-Atalanta 1-0
ore 20:45 – Cagliari-Lazio 0-3

Domenica 6 marzo 2022
ore 12:30 – Genoa-Empoli 0-0

ore 15:00 – Bologna-Torino
ore 15:00 – Fiorentina-Verona 1-1
ore 15:00 – Venezia-Sassuolo 1-4
ore 18:00 – Juventus-Spezia
ore 20:45 – Napoli-Milan