Continua la corsa scudetto dei nostri rossoneri, che hanno bisogno di allungare in classifica per annullare lo svantaggio dell’asterisco nerazzurro. Si tratta di alzare il ritmo, ormai, non lasciare per strada punti che invece vanno raccolti (vedi Salerno) e sperare che gli arbitri con decisioni creative non ci penalizzino (vedi partita di San Siro contro lo Spezia).

Giochiamo in casa contro un Empoli che all’andata abbiamo sconfitto per quattro reti a due e che in questa stagione non sta affatto sfigurando. Va anche detto che la squadra allenata da Andreazzoli non vince dal 15 dicembre, secondo turno di Coppa Italia contro il Verona. Insomma, si tratta dell’ennesima partita dove siamo favoriti, eppure si sta un po’ col fiato in sospeso perché sono state troppe le occasioni buttate al vento in questo tipo di incontri.

Recuperato Romagnoli (che comunque dovrebbe andare in panchina), Pioli deve solo gestire la squalifica di Hernandez, che probabilmente verrà sostituito da Florenzi. In attacco si prepara la staffetta GiroudIbrahimovic, mentre Tonali potrebbe rifiatare un attimo a centrocampo. Finalmente, in questo Milan, ci sono problemi di relativa abbondanza. Chissà che non sia banalmente questo a darci finalmente quel cambio di marcia che cerchiamo da settimane.

IL PROGRAMMA DELLA 29a GIORNATA

Sabato 12 marzo 2022
ore 15:00 – Salernitana-Sassuolo
ore 15:00 – Spezia-Cagliari
ore 18:00 – Sampdoria-Juventus
ore 20:45 – Milan-Empoli

Domenica 13 marzo 2022
ore 12:30 – Fiorentina-Bologna

ore 15:00 – Verona-Napoli
ore 18:00 – Atalanta-Genoa
ore 18:00 – Udinese-Roma
ore 20:45 – Torino-Inter

Lunedì 14 marzo 2022
ore 20:45 – Lazio-Venezia