Sesta giornata Champions League 2022-2023 – Gruppo E

Salisburgo, mercoledì 2 novembre 2022 – ore 21,00 – Stadio San Siro

Dopo il rotondo successo fuori casa con la Dinamo Zagabria, inframezzato però con la brutta sconfitta di Torino per la quale mi auguro dovuta ad un Milan “distratto”, affrontiamo questa sera il Salisburgo contro il quale abbiamo dalla nostra parte due risultati buoni su tre per accedere agli ottavi dopo ben 8 anni e raggiungere così Napoli e Inter già qualificate.

Si gioca a San Siro e ci sarà un’atmosfera da “notti magiche”. Il pubblico sarà l’autentico 12° uomo in campo. NON dobbiamo e NON possiamo fallire! L’eventuale eliminazione proprio quando sembra ad un passo, potrebbe avere effetti devastanti sul morale e naturalmente sul piano economico.

Il Salisburgo è comunque una bella squadretta che fa della corsa e dell’esuberanza giovanile la sua forza, infatti è imbottita di ragazzi nati anche nel 2004, guidata inoltre molto bene dal tecnico Jaissle.

All’andata giocata il 6 settembre scorso, era la prima giornata di questa Champions, ci fece soffrire e non poco. Ci assalirono subito e faticammo a prendere le misure e dopo vari tentativi passarono in vantaggio meritatamente al 28° con Okafor. Però anche noi non siamo male e riusciamo a pervenire al pareggio al 40° con Saelemaekers su passaggio di Leao, il quale era stato imbeccato da Bennacer.

Nella ripresa stesso copione del primo tempo con qualche occasione sia da una parte che dall’altra anche se la più nitida capita a noi con Leao, proprio all’ultimo secondo, che colpisce un palo. Francamente la vittoria probabilmente non l’avremmo meritata, ma se fosse arrivata ce la saremmo presa senza alcun problema e la partita odierna sarebbe stata un semplice allenamento. Ma va bene così perché sono sicuro che faremo una grandissima partita che sarà linfa vitale per il proseguo della stagione.

IL PROGRAMMA DELLA 6ª GIORNATA – Gruppo E

Mercoledì 2 novembre:

ore 21,00 – Chelsea-Dinamo Zagabria

ore 21,00 – Milan-Salisburgo